Metodo Feldenkrais®

COS’È IL METODO FELDENKRAIS® E QUALI SONO I BENEFICI

(tratto dall’articolo: http://www.almeglio.it/feldenkrais-benefici/ )

Il Metodo Feldenkrais® è una forma di educazione somatica che utilizza il movimento e pone l’attenzione sul miglioramento della circolazione e del funzionamento del corpo umano.    Attraverso questo metodo, è possibile aumentare la facilità e la gamma di movimento, migliorare la flessibilità e la coordinazione e riscoprire la capacità innata della grazia e del movimento efficiente.    Questo benessere spesso tende a migliorare anche altri ambiti della vostra vita.


Il Metodo Feldenkrais si basa sui principi della fisica, della biomeccanica e della comprensione empirica dell’apprendimento e dello sviluppo umano.    Espandendo la propria immagine attraverso sequenze di movimenti che portano l’attenzione sulle parti di sé che sono fuori dalla consapevolezza, il metodo consente di farvi sentire più partecipi dei vostri movimenti. Gli studenti diventano più consapevoli dei loro modelli neuromuscolari abituali e le rigidità aumentano le opzioni per nuovi modi di muoversi. Il Metodo Feldenkrais® vi aiuta a vivere la vostra vita in modo più pieno, efficiente e confortevole.

La ricerca mostra come il cervello si evolva appena si imparano nuove cose. Gli scienziati chiamano questa condizione “neuroplasticità”, ovvero la straordinaria capacità del cervello di acquisire i modelli più efficienti di movimento in funzione della diversità degli ambienti. Il metodo Feldenkrais® genera le condizioni precise per poter migliorare la vostra intelligenza e plasticità del cervello.

Ecco alcuni benefici di questo metodo:
* Elimina dolori e disagi. Il metodo Feldenkrais® aiuta a trovare il proprio modo di sentirsi meglio, avendo la possibilità di ripristinare il proprio benessere ogni volta che si vuole o che vi è la necessità, senza dover sopportare ore di stretching o di allenamenti noiosissimi.
* Aiuta ad eseguire movimenti più veloci, recuperando più rapidamente gli infortuni recenti o quelli più vecchi, prevenendo il ritorno di qualcuno di essi. Aiuta inoltre a rendervi più consapevoli delle vostre esperienze di guarigione.
* Si impara a muoversi più facilmente nella gravità e stare in posizione verticale con il minimo sforzo e il massimo sostegno scheletrico.
* Il sonno è alla base di ogni attività quotidiana: se si dorme meglio si è più riposati e si svolgono al meglio tutti i lavori. Con questa tecnica, è possibile ottenere un sonno più profondo e tranquillo. Se riuscite a lavorare sul vostro corpo insegnandogli a trovare la giusta via per il rilassamento, questo vi porterà ad un notevole miglioramento dello standard di vita.
* Anche se non sembra, le azioni che svolgete ogni giorno possono essere migliorate. Porre l’attenzione sulle azioni di base come stare a sedere e in piedi, porta ad avere un equilibrio dinamico che si muove con voi.
* Potete ottenere la possibilità di raggiungere prestazioni più elevate con il vostro corpo con notevoli vantaggi a livello neurologico e sensoriale. Questa è un’ottima cosa soprattutto per i musicisti, i ballerini, gli attori e gli atleti.
* Il Feldenkrais è facile: le lezioni usano semplici parole di uso quotidiano, il tocco è dolce e comunicativo e siete incoraggiati a partecipare al vostro comfort evitando lo sforzo inutile. Il vecchio detto “no pain, no gain” non si adatta a questo trattamento in quanto è possibile ottenere dei benefici senza alcuno sforzo.

Dott.ssa Elettra Margherita Di Toma

-Laureata in Sociologia presso l’Università degli Studi di Urbino.Educatrice Psicomotricista diplomata presso CIREP/Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

-Insegnante Metodo Feldenkrais® diplomata alla scuola di Mara
Della Pergola a Milano abilitata all’insegnamento delle lezioni di CAM (Conoscersi attraverso il Movimento®) e IF (Integrazione Funzionale) Operatore 8˚ livello Metodo Bowtech®

-Counselor Olistico riconosciuto e iscritto presso Siaf Italia.

-Formazione nel 2019 come Tecnico della Mediazione Interculturale presso Consorzio Emmanuel SOC. COOP. SOC.

Ha lavorato a Milano presso un Centro di formazione professionale dell’ENAIP come insegnante di sostegno in un corso per disabili. Per la ASL di Bologna come educatrice in un gruppo appartamento per il reinserimento di malati psichiatrici.
Ha lavorato parecchi anni come psicomotricista nelle scuole pubbliche di diverso ordine e grado di Bolzano e ancora come Insegnante del Metodo Feldenkrais a Trento e Bolzano.
Ha seguito per diversi anni a Trento i corsi di Autobiografia condotti da Antonio Zulato secondo il metodo dell’Accademia dell’Autobiografia di Anghiari. Ha praticato yoga secondo il Metodo del Satiananda Ashram dal 1980 con diversi insegnanti della Bihar School of Yoga.

Occorrente

Le lezioni si tengono stesi sul tatami o seduti, la difficoltà media è quella di una lezione di Yoga per principianti, per cui è fruibile da quasi tutti. Si consiglia solamente un abbigliamento comodo e un telo personale su cui stendersi.